Obiettivi

I nuovi paradigmi, riguardano la progettazione e la costruzione e il funzionamento delle attrezzature alimentari, rispettivamente. Nel progetto, saranno applicati selettivamente al settore delle macchine ed impianti di imbottigliamento e al campo degli impianti e macchinari di trattamento termo-fisico. L'obiettivo finale è la creazione di un insieme di elementi chiamati "dimostratore" che esemplifica concretamente i vantaggi tecnici ed economici.

Il dimostratore del paradigma 1 "Progettazione e produzione mediante nuove tecnologie" include i seguenti elementi:

I) un collettore rotante utilizzato in bevande di riempimento, che verrà realizzata unendo acciaio inossidabile e materiali ceramici sfusi per ottenere soluzioni ottimali dal punto strutturale, funzionale, igienico ed economico. A questo scopo, la produzione additiva e la pressatura isostatica a caldo (HIP) saranno le tecnologie di punta da applicare dal lato metallo e dal lato ceramico, rispettivamente;

II) un isolatore per il tunnel flusso laminare ridotto in macchine riempitrici, dove saranno applicati incollaggio e / o friction stir welding per ridurre lead time / costi / distorsione;

III) una sezione di tubo, in cui la superficie esterna sia strutturatoafisicamente mediante laser ad impulsi ultracorti per limitare lo sporcamento e facilitare la pulizia.

Il dimostratore del paradigma 2 "Controllo del processo dalle proprietà del prodotto trasformato" include una serie di elementi rappresentati da:

I) scambiatori di calore a superfice raschiata e / o ondulata e / o curvata ed estrusori bivite per pasta con prestazioni termo-fluidodinamica ottimizzata;

II) omogeneizzatore con una nuova logica di controllo della pressione di trattamento basata sul monitoraggio continuo delle caratteristiche fisiche dell’alimento trattato.

 

Area Riservata